Il buon gelato si scioglie.

Un buon gelato artigianale di qualità, una volta messo sul cono, deve sciogliersi in breve tempo!! altrimenti c’è qualcosa che non va, c’è qualcosa di non naturale che fa resistere il gelato a uno sbalzo di temperatura, un qualcosa che non alteri in breve tempo la sua consistenza, una consistenza, o cremosità ottenuta in modo NON artigianale, con l’aiuto di emulsionanti o di prodotti industriali semilavorati.

DSC07049

Per la sua facile deperibilità il gelato artigianale richiede specifiche attenzioni, sia nella fase di produzione sia nella fase di conservazione, è necessario e doveroso seguire un protocollo produttivo che tenga conto di requisiti rigidi in termini di qualità, qualità intesa a 360°.rigidi in termini di qualità, qualità intesa a 360°.

IMG_6816 - Version 2

Forse sembrerò ripetitiva, ma quando si parla di prodotto Artigianale e di qualità, certe precisazioni sono obbligatorie, visto che in giro ci sono molte gelaterie che di Artigianale NON hanno niente…..
In ogni caso un buon gelato ha il dovere di sciogliersi!!a costo di macchiarvi gli abiti!!onde evitare che questo accada potete sempre optare per un gelato nel “bicchierino”, come si dice a Firenze!!

IMG_7112 - Version 2Ricordatevi, il gelato è sensibile alla temperatura e alla luce, preferite casomai gelati proposti in carapine ai “gelati-scultura” che di genuino e naturale hanno ben poco, quasi nulla, anzi nulla!!!

BUON GELATO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...