Pasqua, un pensiero dedicato a voi.

Un’altra fantastica idea rivolta ai suoi clienti. Cinzia non smetterà mai di stupirmi, un vulcano, anzi una vulcana! Mi chiedo da quale pianeta sia arrivata. In tanti conosciamo i suoi ottimi gelati e sorbetti, i suoi dolci buonissimi, le sue ricette culinarie.plu_10026_uovo_liscio_g_235 Siccome tutto ciò non le bastava..ecco a voi le Uova di Pasqua! Disponibili solo su ordinazione. Uova fatte con cioccolato di ottima qualità, confezionate a mano.Nastri-Tessuto-Lame-Animato_Padre_NAS21 Cioccolato, carta, nastri, addobbi vari e il gioco è fatto!IMG_5715.jpg Buona Pasqua a tutti voi.

 

 

Analisi del 2015

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2015 per questo blog.

Ecco un estratto:

La sala concerti del teatro dell’opera di Sydney contiene 2.700 spettatori. Questo blog è stato visitato circa 17.000 volte in 2015. Se fosse un concerto al teatro dell’opera di Sydney, servirebbero circa 6 spettacoli con tutto esaurito per permettere a così tante persone di vederlo.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Lezione con Cinzia

Studenti della  Carpigiani gelato University in visita per un giorno a Firenze per vedere come   Cinzia nel laboratorio artigianale della Gelateria della Passera crea  gelati e sorbetti di alta qualità.IMG_5176 Sono tante le domande a cui Cinzia prontamente risponde, tanti gli argomenti da spiegare, sia per la parte tecnica sia per la parte creativa, quel che è certo e inevitabile è il sottolineare l’importanza della qualità degli ingredienti usati.IMG_5164 Tra stupore e ammirazione per il lavoro svolto da Cinzia il tempo scorre piacevolmente fino all’ora di pranzo, momento in cui  il gruppo di studenti viene invitato al Caffè degli Artigiani per degustare ottime pietanze tipiche toscane e non. Il piatto più apprezzato  il Peposo fatto da Cinzia,  e qui ci sarebbe da scrivere per ore..IMG_5173

Natale artigianale con i panettoni Filippi.

Cari clienti, anche per questo Natale la Gelateria della Passera propone i genuini e artigianali prodotti della Pasticceria Filippiingredienti-cuore-itaL’azienda Filippi è nata e rimane un’azienda artigianale familiare, dove ognuno si sente a suo agio in un clima sereno di rispetto di valori condivisi e di un progetto di qualità a tutto campo.prodotto-filippi-natale-gli-speciali-panettone-mandorlato-cologna-veneta La Gelateria della passera ha selezionato per voi nuovi sapori. Oltre ai classici come il panettone all’olio di oliva, abbiamo inserito il panettone mela e cannella e il mandorlato di Cologna Veneta. Vi aspettiamoprodotto-filippi-natale-gli-speciali-panettone-mela-e-cannella

Azzeruolo, un frutto antico per un nuovo sorbetto.

L’azzeruolo (Crataegus azarolus) è una pianta da frutto della famiglia delle Rosaceae; è detto anche “lazzeruolo”. Il frutto di questa pianta originaria dell’Asia Minore, ma da secoli diffuso in tutto il bacino del Mediterraneo, ha proprietà dissetanti, ipotensive, diuretiche, antianemiche e oftalmiche.AZZERUOLO_bIl frutto contiene moltissima provitamina A, con azione antiossidante efficace anche in tanti prodotti di bellezza, per pelli spente e opache. La completa maturazione dei frutti dell’azzeruolo avviene a settembre e ottobre. Un frutto antico per n nuovo e sano sorbetto che potete degustare solo alla Gelateria della Passera!!

foto http://www.leonessavivai.it  www.antichifruttiorvieto.com/azzeruolo.html

Missione cioccolato.

Il gelato al cioccolato della Gelateria della Passera è sempre stato buono, molto buono, adesso lo è ancora di più. Cinzia seleziona tutti gli ingredienti  con estrema attenzione, in questo caso per migliorare la qualità di uno dei gusti più classici   ha deciso di  usare la cioccolata di Guido Gobino. Impossibile resistere a tanta bontà, impossibile per Cinzia smettere di migliorare la qualità dei suoi prodotti. Provare per credere, buon gelato a tutti voi.IMG_7326 - Version 2

Per amanti del cioccolato, cliccare qui!

marchio

More dell’Appennino Toscano.

Siamo vicini al Passo della Futa, proprio sul confine Tosco-Emiliano, la dove in rovi quasi irraggiungibili si trovano  more strepitose. Una giornata in  famiglia,  in compagnia di vecchi amici, tutti pronti a  raccogliere le more per Cinzia!!IMG_4490

Dal raccolto alla preparazione del sorbetto passano poche ore, giusto il tempo di partire da Firenze arrivare alla Futa e tornare in gelateria.  Le more, dai rovi alla carapina,  in un attimo di magica maestria, trasformate in sorbetto. Dietro nostro consiglio, una cliente assaggia il sorbetto, dallo sguardo si capisce che le piace, con gioia lo gusta e dice : – Troppo buono, conosco la qualità dei vostri gelati….sarebbe bello se le more fossero state raccolte da voi!. – Chiaro che non abbiamo resistito e le abbiamo fatto vedere subito le foto dei nostri speciali raccoglitori di more!!! Si ringraziano Amici, Parenti, i rovi e le more.

Buon sorbetto a tutti voi.