Profumi d’Oriente…gelati di Firenze

Profumi D’Oriente, un “gelato” adatto a tutte le stagioni.I suoi preziosi ingredienti, conquisteranno il vostro palato in modo sorprendente. Sapori e aromi si alternano tra dolce e piccante, gusti a tratti impercettibili ma incredibilmente decisi. …(sembra una contraddizione!)…solo  assaporandolo sarete voi stessi a capire le sensazioni che questo strepitoso gusto scatena nella vostra bocca! Un percorso di sapori inaspettati caratterizzato dal gusto deciso del limone.

ECCO I “PREZIOSI INGREDIENTI”

GINGER  ( Zingiber Officinale, è il nome botanico della pianta)ginger

Ginger, profumo pungente e sapore piccante! Sono tante le proprietà benefiche  del ginger, utili per il benessere e per l’equilibrio psicofisico del nostro organismo.

CARDAMOMO VERDE (Elettaria cardamomum)

cardamon with cardamon seeds

Il Cardamomo ha un tipico aroma  floreale , profuma di limone e di eucalipto, un  gusto fresco e deciso  leggermente pepato.  Il cardamomo verde si ricava dall’Elettaria cardamomum, una pianta tropicale della famiglia delle Zingiberaceae (la stessa dello zenzero) molto diffusa in India e Malaysia.

ZAFFERANO (Crocus Savitus)
semi-di-zafferano

In assoluto lo zafferano è una delle spezie più preziose che la natura ci ha regalato.I principi attivi presenti nello zafferano fanno parte della famiglia dei carotenoidi.Lo zafferano può essere un valido alleato per la cura di diverse patologie. Ottimo come antidepressivo,  antinfiammatorio, e utile per potenziare la memoria!

CANNELLA (Cinnamomum zeylanicum)

cannella-benefici-candida-invecchiamento-antiossidante-controindicazioni

Al contrario di altre spezie che vengono ricavate da foglie e fiori delle piante, la cannella si ricava direttamente dai rami o dai piccoli fusti dell’albero.La cannella è un antisettico naturale, aiuta e stimola la digestione.

LIMONE, succo. (Citrus Limon)
succo-di-limone

Il limone fa parte della famiglia delle Rutacee, cui appartengono anche arance, mandarini, bergamotti, cedri, pompelmi.Dal limone lo scienziato ungherese Albert Szent-Gyorgy riuscì per primo a isolare la vitamina C, di cui il frutto è particolarmente ricco.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...